Laura Macchi: “Possiamo pensare in grande”

La vittoria di sabato contro la Gran Bretagna ha dato all’ItalBasket Donne la certezza della qualificazione ad EuroBasket 2017 (16-27 giugno in Repubblica Ceca). Tra le protagoniste del successo Laura Macchi, che a 37 anni è ancora capacissima di fare la differenza ad alti livelli. L’ho intervistata il giorno dopo e sono due le cose che vanno evidenziate: l’endorsement per Cecilia Zandalasini, praticamente un passaggio del testimone tra attaccanti di razza; la soddisfazione e la gioia per la qualificazione da mettere da parte perché in Montenegro – ultima partita, ininfluente per la qualificazione e la classifica – si deve andare per vincere. Dalle mie parti si chiama mentalità vincente.
E poi l’ultima frase: “Possiamo pensare in grande”. Ottimismo dettato dall’esperienza e dalla voglia di portare le compagne più giovani ad alzare l’asticella degli obiettivi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.