La Settimana InRonz #1

Parte oggi una nuova rubrica domenicale del mio blog nella quale riproporrò i miei lavori della settimana in giro per il web. Il riferimento del titolo è al più celebre cinegiornale italiano, La Settimana InCom, che per anni ha accompagnato e informato – seppur su posizioni fortemente filogovernative – gli italiani. Nessuna pretesa e nessun “omaggio” particolare: semplicemente mi piaceva l’assonanza con parte del mio cognome.

TMW RADIO NIGHT SHOW 

In attesa di succulente novità che a breve arriveranno in modo fragoroso, qui potete riascoltare tutte le interviste realizzate da me, da Francesco Benvenuti e da tutta la banda. Per questa settimana vi segnalo:
Nicola Alberani, ds della Sidigas Scandone Avellino, all’indomani della fine del girone d’andata che ha sancito il primo posto degli irpini;
Giuseppe Ursino, ds del Crotone, sul mercato dei calabresi e sulla corsa alla presidenza FIGC;
Stefano Borghi, collega di FOX Sports, sul momentaccio in Liga di Cristiano Ronaldo, sull’addio al calcio di Ronaldinho e sulla chiusura (sigh sob) di El Grafico;
Umberto Calcagno, vice presidente AIC, sul caso Vicenza e sulla candidatura di Damiano Tommasi alla presidenza FIGC.

FANTAGAZZETTA

Il no di Simone Verdi al Napoli ha fatto discutere, anche perché – diciamocelo – è un mercato poverissimo fino ad ora di trattative di grande impatto. Ho voluto allora qui ripercorrere una storia molto parziale dei No più clamorosi o curiosi del calcio italiano. Giocoforza parziale perché avrei avuto bisogno di moooooooolto più spazio per raccontarle tutte.
Qui invece trovate la mia chiacchierata con Matteo Spaziante, amico e collega, che mi ha raccontato qualche episodio legato alla sua carriera e soprattutto vi dà consigli per il Fantacalcio per questo turno di campionato. Se volete seguirlo ve ne prendete la responsabilità!

ULTIMO UOMO

I Cleveland Cavs sono alle prese con il loro solito gennaio di partite oscene e di difese ectoplasmatiche. Ieri sera ne hanno presi 148 dai Thunder ma solo perché OKC ha tirato i remi in barca negli ultimi due possessi, altrimenti avrebbero facilmente superato quota 150. All’inizio della settimana hanno affrontato i Golden State Warriors e ne sono usciti con le ossa rotte, nonostante un buon avvio. Qui la mia analisi, che contiene riferimenti nerd a Star Wars e Stranger Things.

Potrebbero interessarti anche...